Oenothèque 1970

AL PALATO

Vera e propria «firma» del millesimo, la bocca seduce con la sua precisione, la sua freschezza e il suo dinamismo. Il vino accarezza il palato con brio. Al di là dell’agrume candito, il finale si sofferma sulle sfumature vellutate del cacao.

AL NASO

Il naso rivela una nota sempre più matura e intensa, nel classico registro della tostatura (nocciola e moka). Il fruttato (fico) si distingue per la sua notevole persistenza.

La vendemmia 1970

Vendemmia iniziata il 27 settembre. Raccolto abbondante e di qualità molto buona.

SELEZIONATI PER TE