Oenothèque 1976

AL PALATO

L'opulenza si combina con un equilibrio forte e delicato, in cui convergono pienezza e profondità. Persistenza eccezionale. Il finale sembra non chiudersi mai, rilevato da un accento amaro appena abbozzato (arancia amara).

AL NASO

Il bouquet è possente, ampio e caldo. Le note dolci di caprifoglio sfumano rapidamente rivelando sapori di mirabelle e uva passa nonché complessi aromi tostati.

La vendemmia 1976

Temperatura straordinariamente secca e condizioni climatiche oscillanti da un estremo all'altro durante l'anno. La fioritura è precoce e l'estate estremamente calda riduce a 84 i 100 giorni che passano tradizionalmente tra la fioritura e la raccolta. Vendemmia iniziata il primo settembre. L'eccezionale maturità delle uve regala vini di qualità superlativa.

SELEZIONATI PER TE