Oenothèque 1995

AL PALATO

Una volta assorbita la sensazione di potenza e struttura, nel medio palato si fa strada una densità fruttata e si afferma poi un finale puro, vivace, incisivo e minerale.

AL NASO

Gli accenni di biscotto e le note calde della mietitura si mescolano istantaneamente con il succo di agrumi e l'amarena. In generale, un'impressione di aromi affumicati e tostati.

La vendemmia 1995

Anno caratterizzato da un'estate eccezionale. Una primavera abbastanza nuvolosa porta a una fioritura tardiva ma rapida. L'estate arriva poi alla fine di giugno, con un'ondata di caldo. Precipitazioni praticamente assenti, solo qualche nuvola isolata e temperature sopra la norma, che fanno registrare un nuovo record dopo 30 anni. Vendemmia iniziata il 18 settembre per lo Chardonnay e il 25 settembre per il Pinot Noir.

SELEZIONATI PER TE