Rosé 1966

Note di degustazione

"Un'annata leggera e molto elegante in confronto ai millesimi 1962 e 1971. Un millesimo leggendario, che suscita euforia, con i suoi accenti si vaniglia, tè e rose, combinati con un gusto carnoso di Pinot, maturo, che ricorda un vino di Borgogna. Uno champagne che si impone." Richard Juhlin, "4000 champagnes"

La vendemmia 1966

Vendemmia cominciata il 22 settembre in buone condizioni, con delle uve perfettamente sane.

SELEZIONATI PER TE