LENNY KRAVITZ

LENNY KRAVITZ

LENNY KRAVITZ

2018

DIRETTORE CREATIVO E FOTOGRAFO\n DI DOM PÉRIGNON

DIRETTORE CREATIVO E FOTOGRAFO\n DI DOM PÉRIGNON

ESPLORA

Blocks:

The film File dpxlk_manifesto_horizontal_olv_it_mobile.mp4 File dpxlk_manifesto_horizontal_olv_it_desktop.mp4 The film Il film The film """Se pensate che sia solo una festa, vi sbagliate. "" ""Se pensate che sia solo un luogo, siete male informati. "" Questo non è solo un luogo. È il luogo dove avviene qualcosa. Qualunque cosa sia. In luoghi come questo gli invitati diventano ingredienti in un inebriante mix umano, imprevedibile e ispirante. Un fugace assemblaggio di individui che hanno un legame, un’attrazione e una scintilla in comune pronta a scoccare. ""In luoghi come questo uniamo l’incredibilmente famoso e l’orgogliosamente ignoto, l’originalità sfacciata e il genio riservato, l’intelligenza folle e la follia intelligente. "" ""Con il desiderio di connettersi, incontrarsi, scontrarsi e ispirarsi a vicenda. "" In luoghi come questo, i concetti collidono e le idee brillano, e l’ispirazione è così viva che si può quasi toccarla. "

ADORO ESSERE CREATIVO.
NON VOGLIO
ESSERE VINCOLATO
DAI MEZZI ESPRESSIVI.

Processo creativo Creative process DIRETTORE CREATIVO E FOTOGRAFO Assemblage Assemblage Assemblage Assemblage Guest List File dpxlk_group_long_horizontal_olv_it_mobile.mp4 File dpxlk_group_long_horizontal_olv_it_desktop.mp4 Guest list Gli invitati Guest list "ABBEY LEE BENJAMIN MILLEPIED ZOE KRAVITZ ALEXANDER WANG SUSAN SARANDON HIDETOSHI NAKATA Un fugace assemblaggio di individui che hanno un legame, un’attrazione." Selfie selfie Photo 1

LA MIA ESPERIENZA CON
DOM PÉRIGNON È MATURATA
NEGLI ULTIMI 10-11 ANNI.
SONO ONORATO DI
FAR PARTE DELLA MAISON.

Collaborazione Collaboration DIRETTORE CREATIVO E FOTOGRAFO Interview File dpxlk_interview_long_114_horizontal_olv_it_mobile.mp4 File dpxlk_interview_long_114_horizontal_olv_it_desktop.mp4 Interview Intervista The Interview "Quando fai musica, quando fai arte, c'è una formula. Qualunque essa sia, è estremamente specifica, complessa, perché si ha a che fare con tanti elementi. E credo che sia questo ciò che amo e apprezzo della produzione del vino, dello Champagne. La mia esperienza con Dom Pérignon dura da 10-11 anni circa e mi ha ispirato moltissimo perché è un mondo così diverso da quello che conosco. Quando penso a Dom Pérignon, la vedo come una Maison d’arte estremamente raffinata. È incredibile come lavora e la storia che ha, considerando quanto è grande nel mondo. La vedo bellissima e pura, ed è sorprendente come abbia saputo restare tale. Ha saputo preservare la sua arte, il suo misticismo, la sua storia, ma allo stesso tempo è un grande Champagne e una grande leggenda. Sono molto felice di lavorare con Dom Pérignon, di portare avanti insieme questa straordinaria collaborazione. Traggo ispirazione da ciò che sento e dalla mia interpretazione personale, ma desidero anche rispettare il passato. In qualità di direttore creativo mi sono divertito a usare strumenti diversi: la fotografia, alla quale mi dedico da circa 10 anni. Mostrerò anche questo lato di me girando questa campagna. Sento di imparare di più quando sto con persone che hanno esperienze molto diverse dalle mie. Non cerco di stare solo con persone che sono simili a me. Cerco di stare con persone che hanno una storia completamente diversa, che hanno una diversa visione della vita e delle cose. È così che si impara di più. Quando penso a Dom Pérignon e penso a come è presente nella mia vita, penso a qualcosa che unisce le persone, che crea comunicazione. Quando organizzo questo tipo di ritrovi, dove invito un gruppo molto eclettico di persone, persone che altrove forse non si incontrerebbero, ci sediamo, ascoltiamo musica, parliamo: parliamo del mondo, delle nostre vite, di ciò che ci ispira. Alla fine ci si sente meglio, ci si sente ispirati a fare qualcosa. Si fa tesoro di qualcosa che si può trasformare in qualcos’altro. Ho avuto l’opportunità di conoscere lo Chef de Cave di Dom Pérignon. Gli ho fatto tante domande, ho trascorso molto tempo nelle cantine e ho imparato come si crea lo Champagne. Ho imparato molto sui Millesimati, sulla degustazione e sugli abbinamenti culinari. Non importa quante bottiglie hai stappato e bevuto: è sempre un’esperienza diversa. Non si ripete mai perché non è mai la stessa. Sono affascinato dal processo di creazione, creazione di qualcosa dal nulla. La musica è così, la pittura è così, per me ogni forma d'arte è così. Hai un’idea nella testa, nell'anima, e il tuo compito è renderla fruibile, realizzarla. Sono molto onorato di far parte della Maison. " Photographer photographer Fotografo Photographer Bouteille Girl Power Photo 2

SONO AFFASCINATO
DAL CONCETTO DI CREARE,
DI REALIZZARE QUALCOSA DAL NULLA.
HAI UN’IDEA NELLA TESTA,
NEL PROFONDO DELLA TUA ANIMA,
E IL TUO COMPITO È RENDERLA
FRUIBILE, REALE.

Direttore creativo Creative director DIRETTORE CREATIVO E FOTOGRAFO Abbey La cene Photo 3
3 Mercoledi, Settembre 5, 2018 - 14:45 dark LENNY KRAVITZ